Archivio mensile:marzo 2014

bigbubble

Big Bubble

Un divano essenziale e al contempo sontuoso che attraverso un attento lavoro sulle proporzioni, sulle imbottiture e sul trattamento delle superfici combina un’immagine pulita con un comfort eccezionale. Un divano nuovo ma dall’immagine usata, la somma del fascino del vissuto e delle prestazioni del nuovo. Nell’estetica del divano avere le mollezze e le abbondanze di un oggetto che ha perso la sfrontata turgidità del nuovo è un segno di eleganza e di durata dell’immagine.

Fusto in massello di pioppo e multistrato di pioppo e betulla, supporto interno con cinghie, imbottitura interna in poliuretano e dacron accoppiato al materiale di rivestimento, imbottitura dei cuscini di seduta in piuma, rivestimento in pelle o tessuto.

Design Alberto Colzani, 2013

big game

Big Game

Big Game parte dal recupero formale di un particolare divano antico, classicamente sobrio nelle linee ma al contempo aperto nei volumi e modernamente comodo per via dello “sfasciamento” dell’imbottitura. Sono state mantenute le proporzioni del prototipo ma completamente modificate l’altezza, l’angolazione della seduta, l’imbottitura ed il rivestimento, sia come impostazione estetica che come tecnica costruttiva. Questa decostruzione aumenta ulteriormente la morbidezza e il carattere usato della seduta e paradossalmente sdrammatizza l’eta’ del modello originale.

Fusto in massello di pioppo, struttura interna a molle elicoidali, imbottitura interna in poliuretano e dacron accoppiato al materiale di rivestimento, imbottitura dei cuscini di seduta in piuma, rivestimento in pelle o tessuto.

Design Federico Carandini, 2013

gotham

Gotham armchair

La poltrona Gotham ha le stesse caratteristiche visive e strutturali del sofa ma nella versione a seduta singola. La presentiamo con un rivestimento in panno Casentino, il tradizionale tessuto toscano di lana  arancio, storicamente usato per capi di abbigliamento e introdotto da Epònimo nel mondo dell’arredo contemporaneo; un perfetto contrasto armonico con la geometria disciplinata della struttura metallica. Nuovo per il 2016 è il pouf Gotham, partner ideale per la poltrona.

Struttura in acciaio verniciato colore foglia di the, cuscini in poliuretano rivestiti in tessuto o pelle. Su richiesta la struttura metallica può essere verniciata in altri colori.

Design Federico Carandini, 2014

exo

Exo

Una poltroncina ed un pouf dove il cuoio è al contempo superficie esterna e struttura. Come in un esoscheletro – per esempio il guscio di un insetto – non vi è infatti alcuno scheletro interno di supporto. In entrambe i prodotti il corpo in poliuretano è rivestito da piani in cuoio che una volta cuciti diventano struttura. Ne conseguono una poltroncina ed un pouf matericamente preziosi ma estremamente leggeri. Il leggero rollio della base e la flessibilità dei braccioli della poltroncina permettono una seduta “mobile” che segue i movimenti del corpo. È disponibile in 30 colori.

Guscio in cuoio e interno in poliuretano.

Design Alberto Colzani, 2013

o

“O”

“O” è costituita da multiple housse di cuoio tese su altrettanti telai di acciaio. Un principio costruttivo esistente di grande intelligenza reinventato in un disegno contemporaneo, inedito ed originale: visto dall’alto il tracciato di base – la seduta – è un quadrato iscritto in un cerchio – lo schienale e i braccioli. Nelle tre dimensioni, grazie alla plasticità del cuoio, questa rigorosa ispirazione geometrica diventa linguaggio armonico fluido e funzionale. È disponibile in 30 colori.

Struttura interna in acciaio, housse in cuoio o cuoietto, cuscino di seduta in poliuretano rivestito in tessuto.

Design Alberto Colzani, 2013

heritage 1

Heritage

È la reinterpretazione di una rara dormeuse di Chiavari del XIX secolo, sorprendente per la leggerezza e l’originalità delle forme. Per aggiornarne il disegno abbiamo semplificato le linee, eliminato le torniture decorative, utilizzato un intreccio di fasce di tessuto per la seduta e scelto una finitura nera e opaca. La dormeuse è fatta completamente a mano.

Fusto in massello di acero tinto nero opaco con seduta in cinghia tessile colore rosso. Altre finiture e colori sono disponibili su richiesta.

Design Federico Carandini, 2014

nova

Nova chair

Nova è una sedia tessile dall’aspetto prezioso, leggera e completamente svestibile. La struttura interna, per quanto essenziale, è una vera e propria ossatura di tondino metallico che supporta le cinghie elastiche e l’imbottitura ma che allo stesso tempo determina la forma della sedia. L’ aspetto monomaterico, la svestibilità – data da 4 cerniere posizionate sotto la seduta – e la leggerezza fanno di Nova un prodotto assolutamente unico. Offerta con e senza braccioli.

Struttura in tubolare di acciaio, supporto interno con cinghie elastiche, imbottitura interna in poliuretano e dacron, rivestimento in tessuto o pelle.

Design Federico Carandini, 2014

rock-1-960x547-1

Rock table

Un tavolo monomaterico a 4 gambe realizzato completamente in pietra che attraverso una piccola invenzione costruttiva appare come scolpito. I quattro elementi laterali una volta assemblati con il piano diventano strutturali senza richiedere l’utilizzo di altri elementi che comprometterebbero l’effetto scultoreo dell’insieme. La superficie del tavolo è completata con una finitura leggermente tridimensionale che accentua la preziosità e l’unicità del materiale naturale e che nel tempo nasconde eventuali macchie e graffi.

Marmo di Carrara bianco o New Saint Laurent nero. Finitura “weathered”. Su richiesta sono disponibili altre pietre e finiture.

Design Alberto Colzani, 2013

nadi

Nadi table

Il progetto re-interpreta la struttura di un particolare tavolo classico – grande nel piano ma estremamente leggero – tramite un gesto estetico che ne esalta al contempo l’età e la modernità. L’utilizzo del piano in cristallo rivela lo scheletro della struttura interna di supporto, tipicamente nascosta da un piano in marmo. Il contrasto tra esterno e interno, tra finito e non-finito, diventa tema estetico, sottolineato dall’utilizzo di due masselli diversi (mogano e larice) e di due finiture diverse. Il piano in vetro determina l’effetto bacheca e uno svaso angolato all’interno della cornice ne accentua l’effetto.

Struttura esterna in massello di mogano tinto nero, struttura interna in massello di larice naturale, piano in cristallo temperato. Su richiesta sono disponibili altre finiture e colori.

Design Federico Carandini, 2013